La Viterbese si prepara per il Bari e fa 2-2 nell’amichevole con la Pianese

517

Verso il Bari. Il ritorno in campo in campionato è previsto tra una settimana, quando al “Rocchi” arriverà, appunto, la squadra pugliese. In vista di questo match difficile e importante, allora, la Viterbese si sta preparando al meglio. Dopo la lunga pausa, infatti, i gialloblù sono tornati ad allenarsi il 2 gennaio. Sedute intense e numerose, visto che Calabro ha diretto un doppio allenamento sia ieri che venerdì. Oggi pomeriggio, invece, la squadra si è spostata dal sintetico del Pilastro al “Ginnasi” di Ronciglione, dove la Viterbese ha disputato un allenamento congiunto con la Pianese, formazione quindicesima nel girone A.

Un test amichevole indirizzato proprio per preparare al meglio l’impegno contro il Bari. Dalla partita sono giunte diverse indicazioni interessanti. Innanzitutto, il risultato finale recita 2-2, maturato tutto nel secondo tempo. Apre le marcature Molinaro, goal seguito dalla rimonta della Pianese e dalla rete del pareggio finale di Tounkara, su rigore. Più del risultato, per Calabro era importante testare le condizioni dei suoi in vista di domenica prossima. L’allenatore gialloblù ha provato nel primo tempo l’undici formato da Vitali in porta e Markic, Baschirotto e Ricci in difesa. A centrocampo hanno giocato Culina, Bensaja, Bezziccheri e Urso, davanti Molinaro con il nuovo acquisto Calì e Volpe.

Aimone Calì

Una formazione che si potrebbe avvicinare, a parte qualche cambiamento probabile, a quella che scenderà in campo con il Bari, considerando le squalifiche di Atanasov, De Giorgi e Tounkara. Tre titolari che sono entrati nella ripresa, quando Calabro ha cambiato tutta la squadra in campo.

Non solo campo e allenamenti. Nel mese di gennaio è inevitabile che un occhio sia volto anche verso il mercato, soprattutto quello del presidente Romano e della dirigenza. Il calciomercato è iniziato e per la Viterbese c’è tanto lavoro da fare per sistemare la rosa. Tra entrate e uscite, infatti, i movimenti della società di Via della Palazzina saranno numerosi e comprenderanno molti giocatori. Il primo acquisto, anche se non ancora ufficializzato, c’è già stato. Si tratta di Aimone Calì, attaccante classe ’97 di proprietà dell’Atalanta. La Viterbese, inoltre, segue Gallo e Pizzul per la fascia sinistra (ruolo attualmente scoperto), ma è pronta a inserirsi nella corsa anche per altri giocatori. La pista più calda rimane quella che porta a Luka Dumancic, difensore centrale di proprietà del Lecce e vicino, sembrerebbe, ad arrivare alla corte di Calabro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui