Ladispoli, dopo 17 anni arriva l’atteso campo sportivo. Il sindaco esulta: “Vittoria per tutti”

138
ladispoli
Comune di Ladispoli, da sito web Comune di Ladispoli, foto aerea di Ladispoli, (foto di Luigi Cicillini & Pasquale Cerroni)

Grande soddisfazione a Ladispoli per la lieta novella giunta dopo un’attesa di ben 17 anni: “E’ arrivato l’accordo, il campo sportivo si farà”.

Ad annunciarlo è il Comune stesso, dopo aver trovato un trait d’union con la società Pezone Costruzioni, che si occuperà di realizzare l’impianto sportivo in un’area di circa 12 mila metri quadrati. Il grande progetto includerà non solo il campo, ma anche una struttura alberghiera e altri servizi, un grande arricchimento per l’intera città di Ladispoli.

La storia – lunghissima – parte dal 2002, quando venne presentato l’iniziale piano di lottizzazione (mai attuato). 8 anni dopo, nel 2010, la società Pezone Costruzioni presentò l’idea di base: 120 mila metri cubi da realizzare includendo molte strutture di vario genere (turistiche, sportive, residenziali, ecc.).

I permessi di costruire arrivarono solo nel 2016, ma la precedente amministrazione si oppose, costringendo l’azienda Pezone a impugnare gli atti davanti al Tar. Il tribunale annullò il provvedimento del Comune, ma quest’ultimo – a sua volta – ricorse in appello al Consiglio di Stato, paralizzando nuovamente il tutto.

Oggi, come ha annunciato il sindaco Alessandro Grando, le cose sono finalmente cambiate. Il progetto è stato considerato di vitale importanza per la città di Ladispoli e per l’area circostante, tanto da consegnare i permessi di costruzione. I lavori, tuttavia, partiranno solo dopo la stipula della convenzione urbanistica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui