Landini ad Accumoli e Amatrice, la Cgil accanto alla gente

Maurizio Landini ad Accumoli e Amatrice, prima con i sindaci, poi con le associazioni del territorio e i cittadini.

313

Maurizio Landini ad Accumoli e Amatrice, prima con i sindaci, poi con le associazioni del territorio e i cittadini. La Cgil continua ad essere accanto alle persone. Chiediamo al governo e alle istituzioni di mantenere gli impegni assunti, ascoltare gli amministratori locali, fermare la desertificazione delle aree interne, completare la ricostruzione e rilanciare lo sviluppo delle aree colpite dal terremoto. La Cgil e i sindaci, ognuno nel proprio ruolo, sono determinati ad assumere iniziative per superare l’insopportabile situazione di stallo in cui si trovano i comuni del cratere.

cgil1cgil 2

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui