Domenica prossima il nuovo appuntamento con la rassegna "Suoni Farnesiani"

L’Arpa di Floraleda Sacchi a palazzo Farnese

389
Palazzo Farnese, a Caprarola. Foto di Diego Galli

CAPRAROLA – Secondo appuntamento dell’edizione 2021 di “Suoni Farnesiani”, il segmento della programmazione de “I Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati” ideato per il Palazzo Farnese di Caprarola dalla direzione artistica di Giovanna Manci e Giacomo Fasola. Domenica 1 agosto, alle ore 19, recital della poliedrica arpista Floraleda Sacchi che proporrà un programma di elevata suggestione.

Da “Metamorphosis” di Philip Glass all’Andante della seconda sonata per violino di Bach nella versione di Saint-Saëns, da “Dietro l’incanto” e “Oltremare” di Ludovico Einaudi ad “Asturias” di Isaac Albéniz, si potrà ascoltare un percorso musicale tra antico e moderno in cui le sonorità dell’arpa avranno modo di dispiegarsi in tutte le loro possibilità espressive. Un incontro emozionante tra la bellezza della musica e quella del palazzo che la ospita.

“Suoni Farnesiani” è realizzato grazie alla collaborazione con la direttrice di Palazzo Farnese Marina Cogotti e la Direzione Regionale Musei del Lazio, con il contributo del Ministero della Cultura e della Regione Lazio – Fondo per la valorizzazione del Patrimonio Culturale – e con l’appoggio del Comune di Caprarola guidato dal sindaco Eugenio Stelliferi.

Un’occasione da non mancare con la bellezza della musica e dell’ambiente che la ospita: sarà infatti possibile abbinare all’ascolto della musica la visita al Palazzo Farnese, nel rispetto delle misure anti Covid-19 e con obbligo di prenotazione per il concerto (tel. 333.1375561).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui