L’Arte di Strada fa tappa al Castello di Santa Severa

Dal 6 al 9 giugno il Castello di Santa Severa (Roma) ospita un grande evento gratuito dedicato all’Arte di Strada con spettacoli dal vivo, danza, musica, giocoleria, arte circense.

0
161

Dal 6 al 9 giugno il Castello di Santa Severa (Roma) ospita un grande evento gratuito dedicato all’Arte di Strada: un settore importante dello spettacolo dal vivo che negli ultimi anni tra danza, musica, giocoleria e arte circense ha conquistato il pubblico italiano all’interno di varie tipologie di manifestazioni tra cui gli amatissimi Buskers festivals. Quattro giorni aperti al pubblico nella meravigliosa cornice del Castello di Santa Severa, spazio della  Regione Lazio e gestito da LAZIOcrea in collaborazione con Comune di Santa Marinella e Coopculture. Spettacoli, concerti, arte circense, laboratori, mercatini vintage (Hippie Market) e street food, ma anche una sezione dedicata alla formazione professionale rivolta ad organizzatori di eventi culturali e ad artisti, con 4 seminari ad ingresso libero e il convegno “Lo stato dell’arte di strada e il modello festival”. Questo grande evento intende essere il primo di una serie di incontri a livello nazionale con l’obiettivo di realizzare una rete dei Festival di Arte di Strada: una sorta di fiera nazionale che metta in rete operatori, festival, artisti e istituzioni, lasciando aperte le porte al pubblico che potrà beneficiare di uno spettacolare intrattenimento e non solo. Tantissimi gli artisti che animeranno le giornate di venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 giugno: il concerto The Reggae Circus di Adriano Bono, il Circo El Grito con lo Spettacolo “Scratch & Stretch”, Lucignolo, Daniela a la Giocoleria, Fabrizio Zampollini, Novella Morellini, Piccola Grande Aurora, Drumbo, Lorenzo Ritondale, Gran Lebusky, Guglielmo Bartoli & Milena Frantellizzi, Godiè, Federica Fattori, Simona Sarti, le street band Lestofunky, Sussinfunky, Sbandati. A coronare la molteplice esperienza artistica, un’area dedicata allo Street Food e l’Hippie Market.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here