L’assessora Mancini: “Aiuteremo i commercianti del centro storico”

Tasse più basse per rilanciare il centro storico. E maggiore collaborazione con gli imprenditori affinché la politica possa essere d’aiuto all'economia.

659
mancini

VITERBO – Tasse più basse per rilanciare il centro storico. E maggiore collaborazione con gli imprenditori affinché la politica possa essere d’aiuto all’economia e non essere un peso, come molto spesso accade.

Durante la presentazione di questa mattina della situazione economica provinciale, fatta da Federlazio Viterbo, l’assessora alle Attività produttive e lavoro Alessia Mancini ha parlato di piano del commercio; di regolamentazione delle medie strutture di vendita sulla Cassia nord; di possibile agevolazione Imu sui negozi del centro storico (per calmierare affitti che fanno scappare i pochi commercianti rimasti).

“Stare a contatto con le imprese è molto importante per noi amministratori. La politica spesso non capisce le loro esigenze per mancanza di dialogo”, ha spiegato l’assessora.

“In pochi mesi – ha ripreso -, il piano del commercio regionale lo abbiamo adattato al territorio. Per la precisione, abbiamo messo delle regole alle medie strutture di vendita: sulla Cassia nord nasceranno una decina di nuove strutture”. Sul tentativo di rilancio del centro storico è stata categorica: “Gli ultimi due negozi che hanno chiuso, lo hanno fatto per gli affitti troppo alti. Stiamo pensando a una minore pressione fiscale per aiutare il commercio al dettaglio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui