Dopo settimane di numeri vertiginosi nella Tuscia, sembra che la curva dei nuovi positivi tenda verso un appiattimento

“L’asticella dei positivi a Viterbo tende a scendere: segnale positivo, ma non abbassiamo la guardia”

117

Dopo settimane e settimane di numeri vertiginosi sul fronte dei contagi, la curva dei nuovi casi sembra tendere verso un appiattimento nella provincia di Viterbo.

In Consiglio comunale il sindaco di Viterbo Giovanni Arena ha reso noto che oggi, nel capoluogo, i guariti superano di gran lunga i nuovi positivi: parliamo di 82 persone negativizzate, contro le 22 che sono risultate positive al test per il Covid-19.

“Il saldo tra positivi a negativizzati è a favore dei guariti per 60 persone – ha sottolineato il primo cittadino – e in termini assoluti l’asticella dei positivi a Viterbo tende a scendere. Prendiamolo come un segnale positivo, senza abbassare mai la guardia”.

Al fronte delle buone notizie, però, arrivano anche quelle negative. Il consigliere di Viterbo 2020 Alfonso Antoniozzi ha infatti invitato il sindaco ad intensificare i controlli in città, a seguito delle numerose segnalazioni pervenute di assembramenti consistenti, sia dentro che fuori le “zone rosse” individuate dall’amministrazione.

antoniozzi
Il consigliere Alfonso Antoniozzi (Viterbo 2020)

“Tra le altre, ci arriva notizia di un bar all’Ellera dove si gioca a carte fuori senza mascherine dopo l’orario di chiusura – dichiara Antoniozzi – mi chiedo se non valga la pena di dare al controllo del territorio la priorità, su questo punto e in questo particolare periodo storico”.

Come riportato in questo articolo e come ha sottolineato Arena nel suo intervento in Consiglio comunale, lo scorso weekend è stato all’insegna dei controlli e delle sanzioni nel capoluogo, con multe elevate, tra i 400 e i 1000 euro, soprattutto per inosservanza delle norme su mascherine e distanziamento sociale, che l’amministrazione auspica possano servire a contrastare i comportamenti scorretti di alcuni cittadini.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui