“Latino americano”, un fenomeno danzante che prende sempre più piede nel viterbese

Anche gli eventi da più anni si stanno elevando sia nei locali invernali della Provincia, e tappe estive come il lago e nel litorale viterbese.

556

Un fenomeno che sta stravolgendo, in maniera positiva, il “mondo della notte” quello dell’universo del ballo stile latino americano. Oltre al rimbombo nazionale anche a Viterbo da anni sta prendendo sempre più piede portando ragazzi/e, uomini e donne sempre di più ad incuriosirsi e ballare bachata, salsa e kizomba. Molte sono le scuole di ballo che si sono aperte nel tempo insegnando lo stile dei balli caraibici 5 giorni su 7 dopo ore di lezione ed esercizi.

Anche gli eventi da più anni si stanno elevando sia nei locali invernali della Provincia, e tappe estive come il lago e nel litorale viterbese. Stili provenienti dai paesi dell’America come Cuba, mentre la kizomba -da non confondere con la zumba – è stato esportato dagli schiavi di colore provenienti dall’Angola diffondendo l’usanza e la tecnica nei paesi latini.

“Ballo ormai da 5 anni – ci racconta Deborah, 32 anni – all’inizio avevo il timore di dover portare per forza un fidanzato per cominciare invece ho scoperto che è un mondo elegante senza malizia dove la musica e lo stile delle danze ti trasporta portando emozioni”.

Nella maggior parte dei locali che esercitano serate danzanti latine, ormai quasi tutti, prima di dare l’inizio alle danze con dj resident professionisti nel settore, cercano di coinvolgere una ad una qualsiasi scuola con uno stage ad inizio serata dove chi anche non sa muovere due passi può farlo seguindo il maestro e la maestra durante la lezione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui