L’Automotoclub Storico Assisano ha consegnato la “Lampada della Pace” a Bolsena

98

Bolsena- “Il messaggio di San Francesco non è mai stato attuale come oggi”. Parole dell’assessore comunale di Bolsena Riccardo Adami, che ha partecipato il 10 aprile, nella basilica di Santa Cristina, alla cerimonia di consegna della “Lampada della pace” da parte dell’Automotoclub Storico Assisano, nell’ambito della manifestazione “Sentieri Francescani”.

L’assessore Adami ha poi incontrato gli organizzatori dell’evento e i 44 equipaggi della carovana di auto d’epoca, nella sala multimediale dell’ufficio turistico, in piazza Matteotti. “Questa bellissima iniziativa sia un segno di speranza, per la pace in Ucraina e negli altri Paesi del mondo dove è presente la guerra – aggiunge l’assessore comunale Adami -. Per la nostra cittadina è stato un onore aver ricevuto un oggetto dalla straordinaria valenza simbolica”.

Copia esatta di quella posizionata sulla tomba di San Francesco, la lampada è stata affidata l’8 aprile all’Automotoclub Storico Assisano dal custode del Sacro Convento, per essere donata a Bolsena come simbolo di pace e fratellanza. “Ho portato i saluti del sindaco Paolo Dottarelli e della nostra comunità – conclude l’assessore comunale Adami -, ringraziando gli organizzatori e i membri degli equipaggi che hanno trascorso alcune ore nella nostra cittadina e hanno avuto modo di conoscerne e apprezzarne le bellezze artistiche e naturali”. La manifestazione “Sentieri francescani” fa parte del Trofeo “Marco Polo” e si è svolta con il patrocinio dei comuni di Bolsena, Assisi e Orvieto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui