LAVORI IN CORSO PRESSO PALAZZO SANTORO, SEDE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DEGLI ARDENTI

156

Viterbo- Grazie a un bando della Regione Lazio, e un apposito stanziamento della Biblioteca Consorziale di Viterbo, si è dato avvio al cantiere per la costruzione dell’ascensore e il rifacimento completo dei servizi igienici.

Ora, dopo un paio mesi di lavori, tutto sta prendendo forma, con, su ogni piano, un servizio per diversamente abili e due ulteriori servizi igienici.

L’istallazione dell’ascensore invece, anche a causa della notoria carenza di acciaio, subirà un leggero slittamento. Siamo tutti curiosi e impazienti di vedere una nuova Biblioteca degli Ardenti, con la sistemazione dell’Archivio Storico e dei Fondi Antichi, ma soprattutto una biblioteca aperta, moderna e accessibile a TUTTI.

Esternamente, sembra che tutto sia fermo, e invece dentro fervono lavori, edilizi certamente, ma anche sul nostro ingente patrimonio storico: il progetto di Indicizzazione dei manoscritti continua, e si trova ora alle prese con l’indicizzazione di tutti i carteggi comunali. Un lavoro immenso che comprende almeno 50.000 lettere che vengono quotidianamente catalogate e digitalizzate.

È un lavoro lungo e complesso, con notevoli sorprese, come la ri-scoperta di manoscritti e lettere autografe dei piú importanti letterati, cardinali, sovrani e principi che dal 1500 hanno avuto, a vario titolo, rapporti con Viterbo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui