C'è tempo fino al 15 ottobre per esprimere la propria preferenza e scegliere in quale città tra Viterbo, Albano Laziale e Ceccano si svolgerà l'evento

Lazio Pride, Viterbo tra le tre città candidate ad ospitare l’edizione 2022

75

L’edizione 2022 del Lazio Pride potrebbe svolgersi a Viterbo. La Città dei Papi è infatti tra le tre destinazioni candidate – insieme a Ceccano e Albano Laziale – per ospitare l’iniziativa che si svolgerà nei prossimi mesi.

C’è tempo fino alla giornata di venerdì 15 ottobre per esprimere la propria preferenza sui vari canali social del Lazio Pride.

“Tra le variabili che influenzano  la presenza di gruppi di supporto e di organizzazione, la raggiungibilità delle città indicate, l’innovatività della candidatura”, si legge sul sito ufficiale del Lazio Pride.

In queste ore la Rete degli Studenti Medi di Viterbo – che ha presentato la candidatura – sta portando avanti una campagna serrata per far sì che l’edizione 2022 sia ospitata nella Città dei Papi.

“Viterbo ha bisogno di un pride perché vogliamo una città davvero inclusiva, che permetta a tutt* di esprimersi per chi si sente di essere”, scrivono sui canali social.

Se Viterbo risultasse vincitrice tra le tre candidate, il Lazio Pride approderebbe per la prima volta nella Tuscia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui