Le Olimpiadi si tingono d’Azzurro: due ori a distanza di pochi minuti

327

Le Olimpiadi si tingono d’azzurro.
È l’estate dell’Italia. Le Olimpiadi di Tokyo ci hanno appena regalato due storie incredibili e due ori storici.
Marcell Jacobs,  oro olimpico nei 100, la gara più attesa delle 339 in programma in Giappone. Mai nessun italiano prima di lui ci era riuscito; nessun italiano era mai arrivato in finale. Non Pietro Mennea, non Livio Berruti.

L’Atletica azzurra è nella storia con due medaglie d’oro vinte nel giro di pochi minuti: oltre a quella di Marcell Jacobs, medaglia d’oro nella finale dei 100 metri delle Olimpiadi di Tokyo 2020 in 9”80, nuovo record europeo, Gianmarco Tamberi è oro ex aequo nel salto in alto con il qatariota Barshim. E non è finita qui.

Un’altra azzurra, Sara Fantini, 23enne di Fidenza, si è classificata per la finale del martello donne con la misura di 71,68. È al 12/o posto complessivo e quindi ha ottenuto l’ammissione alla sfida in cui le migliori si giocheranno le medaglie.

Bronzo per la staffetta 4×100 mista maschile, medaglia sicura per Tita-Banti nel Nacra17: già sicuri dell’argento, si giocheranno l’oro nella Medal Race del 3 agosto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui