L’Ecosantagata batte il Prato e torna in zona playoff

88

Civita Castellana – Missione compiuta per l’Ecosantagata Civita Castellana. Nella penultima giornata di campionato i rossoblù battono 3-1 il Prato al Palasmargiassi e, complice la sconfitta dell’Arno sul campo di San Giustino, riconquistano la seconda posizione in classifica, l’ultima buona per accedere ai playoff promozione.

Mister Beltrame manda in campo la formazione base, con capitan Buzzelli opposto, Cordano alzatore, Genna e Petri schiacciatori, Simoni e Antonini centrali e Pasquini libero. Nel corso del match spazio anche per Gemma, Buzzao e Pollicino.

Il primo set sembra una pratica agevole per l’Ecosantagata, che inizia a dettare il ritmo fin dai primi scambi, guadagna un buon margine di vantaggio e lo porta fino a oltre metà set. Come da previsioni, però, il Prato non è venuto a Civita Castellana per fare la comparsa e recupera in maniera decisa fino al 17-17. Qualche scambio equilibrato, poi l’Ecosantagata ritrova la verve e scappa via di nuovo, stavolta in maniera definitiva. Al cambio di campo è 25-20 per i rossoblù.

Nel secondo set Prato parte forte, sorprendendo l’Ecosantagata.I padroni di casa sbandano per qualche istante, poi riprendono il controllo delle operazioni e si riportano in vantaggio.Si va avanti a lungo punto a punto, fino a quando il Prato non inanella una serie di errori che permette all’Ecosantagata di guadagnare un piccolo ma prezioso margine che regge fino al termine del set. 25-21 per Civita Castellana, al termine di un game giocato a ottimi livelli.

Terzo set che ricomincia all’insegna dell’equilibrio: l’Ecosantagata è davanti, col Prato che segue a brevissima distanza, poi pareggia 12-12 e passa davanti. Mister Beltrame ricorre all’aiuto al servizio di Gemma e Buzzao, che riescono a mettere in difficoltà la ricezione ospite. Ma Prato ancora non molla e, grazie a un turno in battuta molto efficace, torna di nuovo in vantaggio. Tensione ormai alle stelle coi palloni che pesano come macigni e alla fine è il Prato ad avere la meglio, con il parziale di 22-25.

Al rientro il campo l’Ecosantagata è decisa a mettere in chiaro le cose e prende subito il comando delle operazioni. Il Prato resta aggrappato alla partita con eccezionale grinta, con i padroni di casa che invece sfruttano l’esperienza dei suoi giocatori più rappresentativi, Buzzelli, Genna e Simoni, per tenere il controllo della partita. Una lotta di nervi bellissima, che i rossoblù si portano a casa il set 25-20.

Finisce quindi 3-1 per l’Ecosantagata Civita Castellana. Tre punti fondamentali che, uniti alla sconfitta dell’Arno a San Giustino, permettono ai rossoblù di riconquistare la seconda posizione in classifica e la zona playoff. Ora l’attenzione va all’ultima giornata, in cui l’Ecosantagata affronterà proprio San Giustino.

Ecosantagata Civita Castellana – Prato 3-1 (25-20; 25-21; 22-25; 25-20)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui