Lega: “Il Comune di Viterbo non perderà un euro. Ma chi governa deve avere un indirizzo politico chiaro”

79

“La città di Viterbo non perderà un euro dei finanziamenti ottenuti e dei fondi in arrivo dal PNRR, nonostante la fine anticipata dell’amministrazione Arena, come strumentalmente qualcuno vorrebbe far intendere. L’attività amministrativa sta proseguendo nel solco tracciato dalle progettazioni che avevamo iniziato, come ad esempio la qualità dell’abitare, idea progettuale con cui l’assessorato all’urbanistica guidato dalla Lega ha ottenuto il più grande finanziamento della storia di Viterbo: 37 milioni di euro”.

A dirlo, in una nota, Lega Viterbo.

“Ci spingiamo, anzi, a dire che l’attività avanza, anche grazie al nostro passo indietro, che ha permesso di tirare fuori la macchina amministrativa dalle sabbie mobili in cui si era impantanata, dopo le manovre politiche, a nostro parere spericolate e controsenso, del nostro ex alleato, Forza Italia, che in Provincia è andato “fuori strada” tracciando rotte inedite a bordo di un tandem con il Partito Democratico. Con questo non vogliamo dire che la città debba essere governata dai tecnici, ma solo che l’indirizzo politico debba essere un punto chiaro della coalizione che si mette alla guida del comune di Viterbo. Quando qualcuno, come avvenuto con Forza Italia, sfuma certi valori, arrivando a saltare addirittura nella parte opposta, con chi, cioè, afferma l’esatto contrario di quello in cui ha sempre creduto il centrodestra, la direzione del governo cittadino diventa confusa, si smarrisce, facendo arenare la macchina, come è avvenuto al comune di Viterbo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui