Leggere è bello: ecco alcuni libri per ragazzi, in attesa dell’avvio del nuovo anno scolastico

170

“Leggere è bello” dovrebbe essere lo slogan di genitori, insegnanti e bambini.
Leggere aiuta a crescere, a riflettere, ad arricchire il lessico; serve a vivere. In attesa del tanto tormentato e atteso avvio dell’anno scolastico 2020-2021, ecco alcuni titoli di libri per ragazzi che consigliamo.
Un classico potrebbe essere “Il piccolo principe” di Antoine de Saint Exuperý, che affascina e affronta temi importanti come il senso della vita, il valore dell’amicizia e dell’amore.

Dagli 8 anni “Il diario di una schiappa” di Jeff Kinney, racconta le avventure di Gregory Heffley, un ragazzo di 11 anni. È un libro molto divertente e piacevole da leggere.

Molto gradite alle giovani generazioni sono le avventure di Geronimo Stilton.

Per i più piccoli, dai 3 ai 5 anni, una storia “dolce”: Tino il cioccolatino.
Dai 5 anni un bel racconto di amicizia è quel che ci vuole: Ernst e Celestina.

Dai 7 anni “Ascolta il mio cuore” di Bianca Pitzorni narra di 3 amiche del cuore alle prese con una maestra “cattiva”. Vanno benissimo i racconti mitologici e i testi brevi, ma che stimolino la riflessione e la critica costruttiva. Dai libri ai fumetti, utilissimi e piacevoli da leggere insieme. Da Topolino a Zagor, i fumetti hanno sempre appassionato i giovani.

Buona lettura a tutti, dunque, per crescere più sani e passare il tempo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui