Leonessa, si conclude il ventennio di Paolo Trancassini

Con un post sul suo profilo Facebook ieri mattina Paolo Trancassini ha annunciato la sua decisione di non correre per un nuovo mandato come sindaco di Leonessa, che andrà al voto alle prossime amministrative assieme a tanti comuni della provincia di Rieti.

576
trancassini

Con un post sul suo profilo Facebook ieri mattina Paolo Trancassini ha annunciato la sua decisione di non correre per un nuovo mandato come sindaco di Leonessa, che andrà al voto alle prossime amministrative assieme a tanti comuni della provincia di Rieti.

“Il 26 maggio – scrive l’On. Trancassini sul social network – terminerà la mia lunga avventura di Sindaco del Comune di Leonessa perché ho deciso di non ricandidarmi. Smetterò così di indossare la fascia tricolore alla quale ho dato tanto e dalla quale ho ricevuto tantissimo sino alla spinta determinante per cogliere nella “giostra” della vita il nastro da parlamentare”.

Sindaco di Leonessa dal 1995 al 2004, riconfermato poi nel 2009 e nel 2014, Trancassini è stato eletto alla Camera dei Deputati lo scorso anno nel collegio uninominale di Rieti e provincia e Sabina romana, dividendosi tra la capitale e il governo del suo paese d’origine.

La legge approvata nel 2014 gli avrebbe consentito di poter effettuare un terzo mandato consecutivo alla guida dì Leonessa, ma ha deciso di concentrare la sua attività politica su Roma, essendo stato nominato anche commissario regionale di Fratelli d’Italia dopo l’elezione di Marco Marsilio a governatore dell’Abruzzo.

“Non finirà però – conclude Trancassini su Facebook pubblicando una foto della vista sulla piazza di Leonessa dalla sua stanza in comune – l’Amore, la passione e conseguentemente l’impegno, perché anche se non mi affaccerò più da questo ufficio, la “finestra” sul mio Paese, sui suoi colori, sulla mia Comunità, sulle sue gioie e sui suoi problemi rimarrà aperta per sempre”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui