L’estate sta finendo? Niente paura con le tre S: Salute, Sole e…

Come si fa ad essere felici alla fine delle vacanze?Per far sì che il sistema del buonumore funzioni, è bene conoscere alcune delle sostanze che lo governano: dopamina, serotonina e ossitocina

450

autunno“L’estate sta finendo” non è solo il celebre motivetto dei Righeira. In queste giornate di settembre, in cui il sole tramonta prima e scalda meno, si sente ormai l’arrivo della nuova stagione e la necessità di luce e calore. A Viterbo già oggi si sente un vento fresco di fine estate e il cielo è variabile.
Secondo studi portati avanti da esperti in ambito tra cui, recentemente, anche dalla psicologa Sonja Lyubomirsky dell’Università della California, il nostro stato d’animo influenza tanto il nostro futuro: felici, saremo in grado di affrontare il lavoro, le sfide quotidiane, gli impegni, l’arrivo dell’autunno, mentre, da tristi, faremo certamente più fatica.

Ma come si fa ad essere felici alla fine delle vacanze?
Per far sì che il sistema del buonumore funzioni, è bene conoscere alcune delle sostanze che lo governano: dopamina, serotonina e ossitocina.

Questi neurotrasmettitori, infatti, stimolano spontaneamente una serie di reazioni chimiche che aiutano a contrastare la depressione e a promuovere uno stato d’animo sereno e allegro.
Forza, allora, coraggio! Conosciamoli!

Una delle sostanze più utilizzate nei farmaci che curano la depressione  è la serotonina proprio perché è la maggiore responsabile del buonumore.

La serotonina è un neurotrasmettitore sintetizzato principalmente nell’apparato gastrointestinale e a livello del sistema nervoso centrale. Svolge numerose funzioni e interviene nella regolazione di importanti processi fisiologici quali il ciclo sonno/veglia, il senso di fame/sazietà, la motilità intestinale, l’umore, la memoria e il desiderio sessuale. Eh sì! Sembra che anche fare sesso regolarmente aiuti il buonumore!

Esistono poi alcuni cibi che sono ricchi di triptofano, il precursore della serotonina e che possono aiutarci ad aumentare il livello di questa sostanza, tipo Kiwi, noci, prugne.
La serotonina è nota anche come “ormone della felicità”.

Ci dovremmo ricaricare con la vitamina D. A Viterbo si può continuare a prendere il sole anche durante l’inverno grazie alle terme, fonti di benessere. La vitamina D viene prodotta infatti dall’esposizione ai raggi solari.

La vitamina D è sintetizzata dal nostro organismo, attraverso l’assorbimento dei raggi del sole operato dalla pelle. Questa vitamina è un regolatore del metabolismo del calcio e per questo è utile nell’azione di calcificazione delle ossa.

La vitamina D contribuisce inoltre a mantenere nella norma i livelli di calcio e di fosforo nel sangue.

Essa è scarsamente presente negli alimenti (alcuni pesci grassi, latte e derivati, uova, fegato e verdure verdi). L’unica eccezione è data dall’olio di fegato di merluzzo.

L’ossitocina, detto anche ormone dell’amore, viene rilasciata con abbracci ed effusioni.
In entrambi i sessi, a livello neurologico, favorisce l’attaccamento relazionale, la sua produzione viene stimolata dai contatti fisici affettuosi o anche solo dalla vista di persone amate o bambini piccoli.

Questa sostanza sembra essere un vero e proprio collante per le relazioni sentimentali e di amicizia perché genera empatia e favorisce l’affetto reciproco.

Per stimolare la sua produzione, basterà semplicemente abbracciarvi!
L’ossitocina vi renderà felici…e probabilmente renderà felice chi avete vicino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui