Chiara Frontini evidenzia l'importanza della formazione internazionale del progetto Polis

“L’Europa torna a Viterbo, coi fondi comunitari di Erasmus si può”

122

Non solo turisti. La città dei Papi meta anche di ricercatori e giovani in visita grazie ai fondi europei del programma Erasmus.

A darne notizia è Chiara Frontini, leader di Viterbo 2020.

“L’Europa torna a Viterbo. Ed è bellissimo. Tra ottobre e novembre la nostra città è meta di oltre 100 tra ricercatori, insegnanti e giovani che la visitano grazie ai fondi europei del programma Erasmus” dichiara sui social. “Tantissime le realtà cittadine all’avanguardia con l’innovazione didattica ed educativa. Nelle foto, il Liceo Santa Rosa, guidato dal Dirigente Ernestini e dalla professoressa Catarcini, coordinatrice Erasmus della scuola, che ha ospitato la scorsa settimana la prima formazione internazionale del progetto POLIS, incentrato sulla costruzione di nuove competenze di cittadinanza attiva e consapevole per i giovani”.

“Ai nostri ospiti, provenienti da Norvegia e Grecia, abbiamo mostrato le bellezze di Viterbo e della Tuscia” spiega la Frontini che conclude con l’esortazione “Avanti tutta, coi fondi UE si può!”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui