Lite a Tarquinia, colpito giovane in faccia per gelosia

Il 34enne era l'ex fidanzato dell'ex moglie del giovane che era partito dalla sua città rischiando di investire qualche pedone, per aggredire intenzionalmente il 32enne.

406

Spacca un bicchiere in testa durante una lite scaturita dalla gelosia. Questo è il movente che ha portato un giovane di 34 anni, V. A. di Civitavecchia, a colpire il giovane 32enne ferendolo gravemente alla testa domenica sera a Tarquinia presso uno stabilimento balneare.

Il 34enne era l’ex fidanzato dell’ex moglie del giovane che era partito dalla sua città rischiando di investire qualche pedone, per aggredire intenzionalmente il 32enne.

L’uomo è stato denunciato per lesioni personali e per la sua condotta di guida ritenuta pericolosa. Le forze dell’ordine stanno ascoltando alcuni testimoni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui