Lite in pieno centro, gli spacca il naso e resiste ai carabinieri: arrestato giovane viterbese

Sul posto la volante del 112 per intervenire e bloccare la rissa ma il ragazzo si sarebbe scagliato contro i militari dell'arma colpendoli e resistendo all'arresto.

462

Fermato e arrestato dai carabinieri un giovane viterbese per lesioni a terzi e resistenza a pubblico ufficiale. L’altro ieri sera a piazza del Comune un 29enne avrebbe aggredito e rotto il setto nasale a un suo coetaneo dopo una violenta lite.

Sul posto la volante del 112 per intervenire e bloccare la rissa ma il ragazzo si sarebbe scagliato contro i militari dell’arma colpendoli e resistendo all’arresto. I soccorritori del 118, invece, medicata la vittima che è stata colpita al naso lo hanno trasportato presso il pronto soccorso di Belcolle dove è stato medicato con una prognosi di 30 giorni.

All’aggressore è stato convalidato il fermo e in attesa della sentenza, già a Capodanno era stato fermato dai carabinieri sempre per il comportamento violento.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui