Litigio iniziato per scherzo e sfociato in tragedia: anziano in coma al Belcolle

L'uomo, dopo l'allarme di alcuni vicini di casa, è stato subito portato al pronto soccorso di Belcolle dove risultava ancora cosciente.

426

Un piccolo litigio tramutato in tragedia. Due anziani, vicini di casa presso il paese di Bagnoregio, dopo una lite che apparentemente sembrava tranquilla, si sono alzati le mani fino al punto che uno dei due, tra spinte e agitazioni, si è accasciato al suolo avvertendo un malore.

L’uomo, dopo l’allarme di alcuni vicini di casa, è stato subito portato al pronto soccorso di Belcolle dove risultava ancora cosciente. Dopo qualche ora dall’intervento l’anziano si sarebbe risentito male e dopo i continui interventi da parte del personale sanitario è entrato in stato di coma a causa di un’ematoma alla nuca.

La prognosi è ancora riservata mentre i carabinieri di Montefiascone stanno cercando di fare chiarezza sul giallo.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui