Il piazzamento conquistato con una giornata d'anticipo grazie alla vittoria sul Frascati

L’Ortoetruria-WeCOM è ai playoff

89

VITERBO – L’Ortoetruria-WeCOM è ai playoff. La squadra viterbese, con la vittoria sul parquet di Frascati ha infatti conquistato l’accesso alla prossima fase con una giornata di anticipo rispetto alla conclusione della fase promozione.

Partita tanto importante quanto non semplice contro un’ottima avversaria, appaiata in classifica ai viterbesi in questa seconda parte di stagione e che cercava i due punti per inserirsi a pieno titolo nel ranking delle migliori otto del campionato.

Fanciullo riparte con il solito quintetto che vede Piazzolla tra i cinque nello starting al posto di Rubinetti, in panchina ma non utilizzabile perché non ancora al meglio della condizione fisica.

Si comincia on un primo canestro di Pebole e si prosegue punto a punto per i primi 7’, quando i padroni di casa approfittando di qualche errore degli ospiti, costruiscono un primo break che in due giri di lancetta li porta al +10 (23-13) grazie a due triple di Blaney e Cavallo. Rovere e Pebole dal pitturato ed ancora Rovere sulla sirena riportano però a -3 i biancoblu dopo 10’.

Secondo quarto molto simile al primo con la Stella che comincia a registrare la difesa ed a giocare con maggiore velocità la rotazione di palla. Cittadini realizza in apertura, Albenzi mette a referto un contropiede imitato poco dopo da Bonessio. Frascati alza i ritmi e si porta sul +8 (32-24). Rogani si fa sentire sotto canestro ed insieme a Cittadini riporta i suoi sul 32 pari. Negli ultimi 50’’ del quarto Rossi riporta i padroni di casa sul +4 con una penetrazione e due liberi (36-32).

Dopo il riposo lungo la Stella Azzurra cambia decisamente registro organizzando una difesa fortissima che concede nulla agli avversari. Price fa buona guardia in difesa e porta al +1 del sorpasso con una azione di forza sotto canestro, Frascati segna il primo punto con Bonessio dalla lunetta dopo quasi 6 minuti, mentre l’Ortoetruria-WeCOM mette la freccia con Rovere che Meroi serve rubando un bel pallone in difesa. Altrettanto fa Taurchini che consegna sempre a Rovere la palla del +4. Cittadini carica di falli la difesa avversaria ed è preciso dalla carità. Dopo 30’ i biancostellati conducono 48-43 dopo un parziale di 16-7.

Ultima frazione che si apre con un delizioso step back di Rovere seguito da un’altra bella conclusione da sotto. Stella sul +9. Sforza segna il primo punto dei rossoblu dalla lunetta dopo 3’. Tre eccellenti azioni difensive di Casanova impediscono ai castellani di realizzare. Quinto fallo di Bonessio e tecnico che porta gli ospiti sul +9 (53-44) a 4’ dalla fine. Sforza mette il primo canestro dal campo e poi fa 1/4 dalla lunetta. A 2’ dalla conclusione perla di Rogani che serve un assist magnifico per la penetrazione di Casanova che realizza il +8. Gioco da 3 di Blaney e fallo in attacco della Stella. Penetrazione di Pebole che porta un 1/2 ai liberi. Sul rimbalzo Casanova recupera la palla e subisce fallo mettendo a referto 1/2 ai liberi. Ultima azione di Frascati che non porta a nulla. 10” alla fine ed il libero di Meroi su fallo subito chiude la gara sul 58-51 per Viterbo che concede nella seconda parte di gara solo 15 punti a Frascati.

Partita molto intensa, con difese che hanno avuto la meglio sugli attacchi e con una Stella Azzurra che pur con la pesante assenza di Rubinetti ha giocato un’ottima partita di squadra. Molto bene tutto il team di coach Fanciullo, che ha perfettamente guidato i suoi dalla panchina, con Rovere MVP dell’incontro.

Sabato prossimo al PalaMalè ultima gara della fase promozione con l’Ortoetruria-WeCOM che affronterà San Paolo in una gara che risulterà importantissima per il piazzamento in griglia playoff. Chi vincerà conquisterà la prima posizione del girone ed il diritto di giocare i quarti di finale con l’eventuale gara 3 in casa.

ORTOETRURIA-WeCOM STELLA AZZURRA VT 58: Price 5, Cittadini 13, Rogani 4, Navarra ne, Cecchini, Taurchini 3, Pebole 6, Meroi 1, Rovere 22, Rubinetti ne, Piazzolla, Casanova 4; Coach: U. Fanciullo, Ass.ti: J. Vitali, U. Cardoni

CLUB BASKET FRASCATI 51: Blaney 12, Cisse ne, Monetti 5, Valentini ne, Cardone ne, Albenzi 4, Rossi 8, Ndiaye, Bonessio 6, Thiam ne, Cavallo 9, Sforza 7; Coach: M. Martiri, Ass.te: L. Zerbin

Parziali: 23-20/13-12/7-16/8-10

Rimbalzi: Cittadini 10, Rovere 9

Assist: Meroi e Taurchini 3

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui