Luminarie via Cairoli, Mancini: "Se i negozianti sono interessati, il Comune contribuisce per il 70%!"

Luci di Natale in centro, qualcosa si muove!

142
luci natale centro via cairoli viterbo

Nella mattinata di ieri, a poche ore dalla pubblicazione dell’articolo sulla mancanza di luci natalizie su via Cairoli, si è presentata ai negozianti una rappresentante di Confcommercio. Sollecitata a recarsi in loco – abbiamo poi saputo – direttamente dall’assessore allo Sviluppo economico Alessia Mancini.

La signora della Confcommercio ha tenuto a puntualizzare che avendo riscontrato, negli anni precedenti, uno scarso interesse da parte dei commercianti – a eccezione di quattro di loro – ha preferito attendere un’eventuale chiamata.

Anche perché, come ci ha spiegato l’assessore allo Sviluppo economico Alessia Mancini “in alcune zone si sono creati dei comitati spontanei di negozianti che hanno preferito provvedere per conto proprio, ad esempio in piazza Verdi e per il mercatino di piazza del Sacrario. In altre vie invece per le luminarie hanno contattato e si sono affidati a Confcommercio”.

La Mancini tiene a puntualizzare che l’allestimento delle luci natalizie non è un compito né dell’associazione di categoria – che interviene solo su richiesta – né un obbligo da parte del Comune.

“Come amministrazione – conclude – noi agevoliamo i negozianti contribuendo fino a un massimo del 70% della spesa sostenuta!”.

Piccola annotazione: nei prossimi giorni ci potrebbero essere sorprese interessanti per i titolari delle attività commerciali di via Cairoli!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui