Autocertificazione per accedere agli spazi dell'università, lezioni in presenza da prenotare e corsi online: ecco come sarà l'anno accademico 2020-2021

L’Unitus riparte con la didattica mista: tutte le informazioni per gli studenti

119
unitus università tuscia
Foto di Maurizio Biagiarelli

Dopo un semestre caratterizzato dalla didattica online – che è stata più o meno apprezzata da docenti e studenti – l’Università della Tuscia si prepara ad aprire l’anno accademico 2020-2021 con la modalità mista.

Tutti i docenti, sia dei corsi triennali che di quelli magistrali, faranno lezione in aula con studenti in presenza in numero contingentato e con studenti collegati in diretta streaming, e le lezioni saranno registrate per consentire a tutti di poterne fruire anche in seguito.

Solo in alcuni casi, per preservare la salute del docente il corso verrà erogato esclusivamente a distanza in modalità sincrona o asincrona.

Gli studenti che avessero intenzione di seguire le lezioni in presenza dovranno prenotarsi sul portale studenti Gomp, dove sarà possibile prenotare i corsi per i due giorni successivi.

Inoltre, gli studenti sono tenuti a scaricare il modulo di autocertificazione all’indirizzo www.unitus.it/it/unitus/coronavirus/articolo/autocertificazione-ingresso-in-ateneo, che sarà necessario per l’accesso all’ateneo. E’ fatto divieto di presentarsi alle lezioni senza aver prenotato, così come si è tenuti a cancellare per tempo se non è possibile assistere al corso.

Per quanto riguarda la didattica online, tutti i contenuti, nonché i link per le dirette streaming e le registrazioni saranno disponibili sul portale Unitus Moodle, all’interno degli spazi didattici degli insegnamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui