Le indagini delle forze dell'ordine conducono, al momento, a un tragico suicidio

Lutto nella musica, l’uomo precipitato a Belcolle era il jazzista Lanfranco Malaguti

566
Il jazzista Lanfranco Malaguti

Si chiamava Lanfranco Malaguti l’uomo che la scorsa notte è tragicamente precipitato dal quarto piano dell’ospedale Belcolle di Viterbo, perdendo la vita sul colpo e lasciando un grande vuoto nel mondo della musica.

La notizia della morte di Malaguti è infatti uno shock per tutto il mondo della musica. Lui, romano di nascita, era una vera e propria stella del jazz. Per oltre 30 anni l’artista aveva vissuto a Fontanelle, paesino della provincia di Treviso che solo tre anni fa lo aveva omaggiato con la cittadinanza onoraria.

Le ipotesi della sua morte sono ancora al vaglio, e nulla è certo. Le indagini, tuttavia, conducono quasi tutte a un drammatico suicidio. L’uomo, 70enne, si trovava a Belcolle in visita di un suo parente ricoverato quando, improvvisamente, si sarebbe allontanato dal reparto dove il suo caro era in degenza. Da lì la sparizione, l’allarme e la tragica scoperta.

Dall’Italia al Brasile, e poi fino alla Slovenia, Lanfranco Malaguti aveva partecipato a moltissime trasmissioni radiofoniche, programmi televisivi e infinite rassegne musicali di jazz. Innumerevoli anche le collaborazioni con altri grandi artisti della musica jazz nazionale e internazionale: Bruno Cesselli, Andrea Michelutti, Maurizio Caldura, Ares Tavolazzi, Federico Malaman, l’ex Quintorigo John De Leo, Renato Geremia, Mauro Periotto, Tony Rusconi, Enzo Pietropaoli, Alessandro Turchet, Stefano D’Anna, Fabrizio Sferra, Roberto Gatto, Sergio Fanni, Franco Cerri, Piero Leveratto, Paolo Ghetti, Umberto Petrin, Marcello Tonolo, Giko Pavan, Massimo Chiarella, Enzo Carpentieri, David Boato, Dario Volpi, Renzo De Rossi, Massimo De Mattia, Nicola Fazzini, Luca Colussi, Romano Todesco, Massimo Zemolin, Laura Scomparcini, Gigi Rossi, Lee Konitz, Bill Smith e Marc Abrams.
Alla sua vita, e alla sua grande carriera musicale, è dedicata anche una pagina Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Lanfranco_Malaguti
La tragica notizia della sua morte, oggi, corre sui giornali di tutta Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui