Riceviamo e pubblichiamo

La senatrice Maiorino: “Condanniamo parole d’odio verso Salvini e Meloni”

258

“Sebbene ci venga ancora strumentalmente contestato il linguaggio colorito dei primi tempi, come Movimento 5 Stelle ci battiamo da sempre contro ogni forma di intolleranza e di odio. Siamo stati infatti tra i più attivi sostenitori e sottoscrittori della proposta della senatrice a vita, Liliana Segre, per l’istituzione di una commissione d’inchiesta di contrasto ad ogni forma di odio e istigazione all’odio, anche online. Condanniamo pertanto senza riserve le parole di odio usate nei confronti del capo politico della Lega e di Giorgia Meloni da un privato cittadino laziale su una pagina social di un gruppo locale ispirato al Movimento 5 Stelle”.

Lo scrive sulla sua pagina Facebook la senatrice romana del MoVimento 5 Stelle Alessandra Maiorino, vice presidente vicaria del gruppo pentastellato a Palazzo Madama.

“Ne prendiamo nettamente le distanze – aggiunge -, non rappresentano in alcun modo il nostro pensiero né il nostro modo di agire. Tuttavia non possiamo non sottolineare l’avventatezza di Matteo Salvini nel pubblicare sulla sua pagina Facebook, seguita da milioni di persone, nome, cognome e foto del privato cittadino, che è ora esposto non solo all’odio online, ma ad un concreto pericolo per la sua incolumità. Questa incosciente azione da parte di un uomo che rappresenta le istituzioni è inqualificabile.

E’ un attacco impari tra un uomo pubblico e un privato cittadino fino a ieri sconosciuto, tra un senatore che rappresenta milioni di persone e un cittadino italiano che non rappresenta nessuno se non sé stesso. Non esitiamo a definire l’azione di Salvini vigliacca, e ci auguriamo che questa vicenda non abbia conseguenze per l’autore di quelle sciagurate e inammissibili parole, perché in tal caso la responsabilità sarà tutta di Salvini e della sua mania di protagonismo a tutti i costi, in un momento peraltro, giova sempre ricordarlo, tanto difficile per il Paese”, conclude Alessandra Maiorino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui