“Maledetta primavera!”: da oggi brusco calo delle temperature

360
Maltempo

La primavera, che sembrava ormai essersi impossessata delle regioni italiane, con temperature al di sopra delle medie stagionali, prende una pausa.

Da oggi, martedì 6 aprile, il quadro meteorologico assume i contorni di un ritorno dell’inverno, con un colpo di coda del freddo e temperature in brusca diminuzione.

La formazione di una nuova saccatura di estrazione artica porta un nuovo peggioramento su Toscana, Umbria e Lazio. Al mattino qualche pioggia sul Lazio centro-meridionale. Peggiora il tempo in modo più incisivo sull’alta Toscana con piogge e rovesci in propagazione verso Umbria e Lazio interno, anche a carattere temporalesco; non si esclude qualche grandinata. Quota neve in sensibile calo a fine evento fino a 400-700m. Temperature in temporaneo rialzo diurno sul Lazio, in netto calo dalla sera a tutte le quote. Venti in rinforzo dapprima tra Sud e Sudovest, ma in rotazione da Nordest a partire dall’alta Toscana. Mari mossi. Togliamo le t-shirt a maniche corte e indossiamo di nuovo maglioni, piumini e cappotti, sperando che il freddo abbia ormai le ore contate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui