Maltempo: frana sulla Provinciale tra Vasanello e Vignanello

Il crollo ieri nei pressi del cimitero. Tempestivo l'intervento della Protezione Civile. Appello alla Provincia per la manutenzione stradale

Nuovo impegnativo intervento, ieri mattina, a Vasanello per i Royal Wolf Ranger-Protezione Civile.

A causa del maltempo prolungato e delle forti piogge, un costone di terra e fango è franato nel tratto della Strada Provinciale subito dopo il cimitero, creando forti disagi ed una situazione di elevata pericolosità sulla strada.

Grazie all’opera dei volontari, intervenuti anche con mezzi comunali, i detriti e l’ammasso di terra sono stati sgombrati e, intorno alle 11, dopo un intervento che ha richiesto ben quattro ore, la viabilità è stata ripristinata.

Sui social i ringraziamenti del presidente del consigliere comunale, con delega alla Protezione Civile, Francesco Ricci e l’appello alla Provincia: “Viabilità ristabilita e per fortuna nessun danno alle persone. Abbiamo interessato sin dalle prime ore di questa mattina il presidente della provincia Pietro Nocchi affinché intervenga con tecnici e mezzi per porre in essere misure di prevenzione nel tratto urbano interessato, che rischia di diventare pericoloso ogni giorno, tra rischi idrogeologici ed alberi secchi a bordo carreggiata.

Abbiamo fiducia nelle istituzioni, e crediamo che l’unica via percorribile sia la prevenzione.
Per il momento in attesa di un riscontro oggettivo da parte della provincia di Viterbo, ringrazio quanti hanno partecipato alle operazioni di sgombero dell’area interessata ristabilendo la corretta viabilità e percorribilità stradale in poche ore, gli operai comunali, la polizia locale e la protezione civile del comune di Vasanello, sempre disponibili e con un innato senso del dovere che non risulta secondo a nessuno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui