La denuncia di Patrizia Notaristefano (Viterbo 2020): "Non esistono residenti di serie a e serie b"

“Marciapiede di Santa Maria in Gradi, la situazione è assolutamente grave”

155
notaristefano

“Quando il dissesto stradale riguarda marciapiedi di quartieri popolosi il problema è estremamente grave, e lo sapete bene perché avete provveduto allo stanziamento dei fondi per il marciapiede di ponte dell’Elce, ma non esistono residenti di ‘serie a’ e ‘serie b'”.

La denuncia è arrivata da Patrizia Notaristefano (Viterbo 2020) nel corso del Consiglio comunale di ieri: mentre si discuteva del bilancio consuntivo, la consigliera ha rivolto un’interrogazione all’assessore Allegrini (Lavori Pubblici) sullo stato in cui versa il marciapiede di via Santa Maria in Gradi, che – a detta della Notaristefano – non può certamente essere ignorato dal Comune.

La consigliera ha quindi proseguito: “Mi riferisco alla situazione assolutamente grave in cui versa l’intero marciapiede di via Santa Maria in Gradi. C’è gente totalmente ‘dotata’ che non riesce ad arrivare in centro, – ha aggiunto la Notaristefano – non oso immaginare al passaggio di una persona che gira in carrozzina”.

La condizione di degrado in cui versa il marciapiede in questione era già stato denunciato nei giorni precedenti da alcuni cittadini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui