Marco Arturo Romano criticato, ma per cosa? I tifosi sono con lui

337

“Vado controcorrente… Sono dispiaciuto della reazione dopo la sconfitta di domenica contro il Potenza! Per la prima ho subito critiche, non contestazioni, ma ho notato che qualcuno si è schierato contro. Mi chiedo contro che cosa? Qualcuno ha ipotizzato la D, qualcuno è stato indifferente agli investimenti fatti per rendere più bello il ‘Rocchi’. Credo di aver fatto tanto e comunque scusatemi vado avanti con entusiasmo! Grazie e scusatemi”.

Recita così un post del presidente della Viterbese, Marco Arturo Romano. Parole che descrivono tutto il dispiacere e la grande amarezza del numero uno gialloblù, criticato da alcuni tifosi durante e dopo la partita con il Potenza, persa 3-1 in casa domenica scorsa. Una prestazione francamente brutta, che non è piaciuta a nessuno, ma non sufficiente per dare contro a Romano, il quale, evidentemente, ha sentito qualche parola o frase di troppo dalle tribune del “Rocchi”. Magari era più frustrazione del momento che reale verità, più rabbia per la partita e per la sconfitta che un pensiero sincero. Poteva essere uno sfogo, forse. La maggior parte della tifoseria, infatti, rimane a favore di Romano e del suo impegno per la Viterbese.

“Per me il nostro presidente – afferma un tifoso – sta facendo un buono lavoro. Non è giusto che venga criticato, almeno non ora. Le critiche ci sono e, nel calcio, ci saranno sempre, ma devono essere giustificate. Romano ha preso la Viterbese soltanto quest’estate e si è inserito nel nostro mondo con grande entusiasmo e idee. Anche se la partita di domenica è stata brutta, non vedo dei grandissimi problemi in questa squadra. Stiamo lottando per i play-off, come ogni anno, con una rosa più giovane rispetto al passato, e anche fuori dal campo il presidente si sta dando molto da fare, con iniziative e progetti per lo stadio. Ho fiducia nel suo lavoro”.

Condivisione dell’operato di Romano che non manca nemmeno a un altro tifoso intervistato. “Ho visto il post del presidente – dice – e non ho capito le critiche. Ci sta che una squadra abbia degli alti e bassi, soprattutto se giovane. Nonostante ciò, in questo momento saremmo ai play-off e stiamo lottando per arrivarci. L’unica critica che posso mandare a Romano è la costruzione della squadra. Per me la rosa non è completa per alcuni ruoli, come gli esterni, e troppo numerosa per altri, come i portieri, e di questo poi il gioco ne risente. Detto questo, però, abbiamo un allenatore top, alcuni giocatori importanti e tanta voglia di fare bene!”

Se, dalla sconfitta di Potenza, la Viterbese ha reagito in campo vincendo a Bisceglie, lo ha fatto anche Romano. Il presidente, infatti, continuerà senza sosta e con entusiasmo il suo lavoro e il suo progetto, scusandosi con chi non è soddisfatto. Ricordiamoci, comunque, che per la società di Via della Palazzina, questo rappresenta l’anno zero. La stagione da cui ripartire per costruire un futuro importante, o almeno si spera. Bisogna avere pazienza, ma non deve mancare anche l’ambizione.

Il post pubblicato dal presidente Romano.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui