Marcoaldi (Lega): “Gli Agenti della Polizia Locale vanno vaccinati. Intervenga il Prefetto”

120

In qualità di Consigliere Comunale del gruppo consiliare Lega al Comune di Viterbo, intendo rappresentare l’incoerenza che si sta evidenziando nella somministrazione delle vaccinazioni. Se le forze di Polizia in senso lato sono le categorie professionali indispensabili alla funzione pubblica, tali da essere inseriti, giustamente, tra quanti hanno diritto prioritario alle vaccinazioni, non si capisce come e perché la Polizia Locale di Viterbo non sia contemplata.

I cittadini spesso individuano gli agenti di Polizia Locale solo come quelli che fanno sanzioni, ma sono in realtà molto ampie ed indispensabili competenze a loro attribuite, tra cui rilevano vigilanza territoriale, ordine pubblico, sicurezza e T.S.O. .

Senza la loro presenza la macchina comunale rischierebbe di fermarsi e, di conseguenza, il corretto espletamento delle funzioni appena citate rischierebbe di venire meno.

Nonostante il gravoso lavoro che svolgono, senza la possibilità di lavorare in smart-working, non sono opportunamente tutelati, ed, in questo caso, sono stati evidentemente dimenticati.

Al silenzio, all’ ignavia e all’assenza della Regione Lazio, che sta ancora una volta dimostrando di mancare di sensibilità politica ed istituzionale, dovrebbe rispondere il Sindaco di Viterbo, ordinando che gli Agenti della Polizia Locale vengano vaccinati perché rischiano la loro vita per preservare la nostra.

Mi appello a sua Eccellenza il Prefetto di Viterbo perché si faccia parte attiva affinché gli Agenti della Polizia Locale di Viterbo, e non solo, vengano al più presto vaccinati per continuare a vigilare, in sicurezza e serenità, sulla nostra comunità cittadina.

Un grazie a tutti gli appartenenti al Corpo di Polizia Locale di Viterbo per la missione che stanno compiendo, nonostante le mancanze delle istituzioni.

Carlo Marcoaldi
Consigliere Lega Comune di Viterbo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui