Marini(FI): “Tragedia economica, folle ipotizzare nuovo stop a bar e ristoranti”

130

Giulio Marini, responsabile Turismo di Forza Italia nel Lazio, commenta: “Il dramma del turismo non si arresta, i dati parlano di 150mila posti a rischio solo nel settore dell’accoglienza e il Governo fa trapelare la notizia non di sostegni mirati, ma di nuove chiusure: ai morti per il Covid-19, ben presto, potrebbero aggiungersi quelli legati alla crisi economica, se l’esecutivo non cambierà immediatamente rotta“. Giulio Marini, responsabile Turismo di Forza Italia nel Lazio, spiega che “purtroppo siamo di fronte a una tragedia economica senza precedenti, che gli inquilini dei Palazzi che contano proprio non riescono a comprendere”.

Marini aggiunge: “Le notizie degli hotel, che tornano a chiudere, per mancanza di clienti, sono devastanti. E, in questo quadro, Conte e i suoi ministri non trovano di meglio che ipotizzare un nuovo stop anche per bar e ristoranti. Sarebbe una vera e propria follia, che ucciderebbe definitivamente il comparto. La soluzione è un’altra: studiare un piano di sostegno, serio e concreto, che avrebbe sì costi elevatissimi dal punto di vista finanziario, ma che sarebbe in grado di scongiurare costi sociali inaccettabili”.
“Compito delle istituzioni – conclude Marini – è quello di tutelare cittadini, lavoratori e imprenditori. Per questo, il Governo e le Regioni hanno il dovere di trovare la sintesi e di salvaguardare, da una parte, la salute della comunità e, dall’altra, le aziende del turismo e della ristorazione, con tutti i loro lavoratori. Soltanto così si potrà sopravvivere alla crisi economica che sta devastando il Paese e la nostra Regione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui