Martina Minchella lascia il Pd: “Libera dalle continue faide che alimentano l’astio nel partito”

727
martina minchella

La consigliera comunale di Viterbo Martina Minchella ha annunciato l’addio al Pd. L’insoddisfazione per come sono condotte le cose all’interno del partito e l’impossibilità di trattare i problemi reali dei cittadini viterbesi per colpa degli interessi personali dei membri sono i motivi che hanno spinto la Minchella a annunciare le dimissioni. “Lascio la segreteria del PD, lascio il gruppo del PD in Consiglio comunale e il Partito democratico con tutte le sue questioni”, ha annunciato consigliera Minchella in una nota.

Mentre si attende di vedere quali conseguenze porterà tale scelta sugli equilibri interni del partito di centrosinistra e del Consiglio comunale di Viterbo, voci di corridoio vorrebbero la Minchella addirittura prossima a un avvicinamento con la Lega. Voce che, tra i banchi del Consiglio, è stata subito etichettata come una “bufala”, ma che non ha ricevuto alcuna smentita da parte della diretta interessata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui