Meloni accusata di razzismo e xenofobia da Vauro: sarà querelato

171
Giorgia Meloni alla Camera dei Deputati tra i banchi di Fratelli D'Italia

Vauro Senesi, noto semplicemente come Vauro (Pistoia, 24 marzo 1955), è un vignettista, scrittore, opinionista e attore italiano. È tra i vignettisti di satira politica più noti in Italia. È spesso ospite di trasmissioni televisive.

Per chi non lo sapesse, ecco di chi parla Giorgia Meloni quando anticipa che aprirà azioni legali contro “Vauro“.

Non esprimo solidarietà alla leader (Giorgia Meloni) di un partito (Fratelli d’Italia) che ha cavalcato la xenofobia. Un partito razzista e violento” – ecco le parole dell’accusato.

La risposta della leader non si è, appunto, fatta attendere:

Non ho alcun interesse alla solidarietà di un personaggio come Vauro, ma per le sue dichiarazioni diffamanti rivolte verso FDI in TV ne risponderà legalmente. Non sono più disposta a tollerare questo tipo di diffamazione nei confronti miei e del partito di cui sono Presidente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui