In mezzo alla gente invece quella scelta dalle liste civiche per illustrare i contenuti dei rispettivi programmi

Meno piazze e più convegni, la strategia scelta dai partiti per le Comunali 2022

81

Prosegue spedita la marcia dei candidati sindaco su Palazzo dei Priori.

Mai come in queste Comunali 2022 si è assistito a Viterbo a una sfilata continua di big politici.

I partiti fanno a gara a chi mette in campo la ‘figurina’ (ricordate l’album Panini) di maggior peso.

Meno piazze e più convegni tematici con esperti, la strategia comunicativa scelta da molti.

Le liste civiche invece, non avendo apparati alle spalle, hanno puntato tutto su programmi e contenuti, illustrati per lo più nei luoghi interessati dalla tematica trattata.

Programmi e contenuti che tra l’altro dovrebbero il reale campo di confronto su cui i cittadini potranno poi prendere le loro scelte il 12 giugno.

Oggi l’agenda elettorale prevede: l’incontro promosso da Fratelli d’Italia, alle 11.30 al Gran Caffè Schenardi, su “Occasioni e problematiche della Transizione Ecologica”.

Partecipano il vicepresidente della camera Fabio Rampelli,

il deputato Mauro Rotelli e la candidata a sindaco Laura Allegrini.

Alle ore 12, presso il bar Lux in viale Trento, la conferenza stampa della candidata sindaco Luisa Ciambella su “Legalità, Integrazione, Sicurezza”.

Alle ore 16, alle Terme dei Papi, la candidata sindaco del centrosinistra Alessandra Troncarelli incontra i cittadini per parlare delle buone prassi nell’ambito delle Politiche Sociali e delineare, insieme anche alle associazioni, le linee guida di una pianificazione costruttiva degli interventi a beneficio della città di Viterbo.

Alle ore 18 da Schenardi l’incontro, organizzato dalla lista Viterbo sul serio Viva Viterbo a sostegno della candidata sindaco Pd Alessandra Troncarelli, con l’ex ministro Alessandro Bianchi su “Rigenerazione urbana e Città del futuro”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui