"Al parco agricolo di Agriland-Giardino di Filippo scopriamo i produttori e artigiani del cibo di Viterbo e della Tuscia"

“Mercato della Terra” di Slow Food domenica 15 novembre a Viterbo

122

Torna domenica 15 novembre a Viterbo il Mercato della Terra, l’appuntamento mensile con il cibo buono, pulito e giusto” organizzato da Slow Food Viterbo e Tuscia, dalle ore 9 alle 13 presso il Parco agricolo Agriland-Giardino di Filippo in strada Ponte Sodo a Viterbo.

In esposizione e vendita i prodotti delle imprese della Tuscia: Fiorucci Giovanni (olio EVO, ortaggi e legumi); “Fattorie Solidali” (olio, conserve di frutta e verdure, ortofrutta fresca), “Pasta Felici” (pasta fresca); “La Culla” di Maggini Giulia (ortofrutta fresca ed erbe aromatiche); Rete “Solcare” (ortaggi freschi, olio, vino, pasta, passata pomodoro, farina, miele e uova), Agriland (ortofrutta), Monchini (pane e farine), Sensi (formaggi di capra e pecora), “Pesano” di Antonio Moretti (salumi di cinta senese); “Ara del Re” (olio EVO biologico, confettura frutta, cosmetici); “Doppi Sensi” (lavanda. olio EVO Presidio Slow Food, legumi, farina, vino), Elisa D’Aloisio (trasformati: sottoaceti, sottoli, creme, marmellate, confetture, composte, nettari di frutta, sciroppi. aceti e olio EVO, farina di grano tenero, tipo integrale, pasticceria), “Mani in terra” (miele, confetture, erbe aromatiche), “Turan” (birre artigianali), “Perle della Tuscia” (legumi e patate), Apicoltura “La Valle” (miele), “Lamponi dei Monti Cimini” (composta, confetture e tisane con i lamponi).

Per l’occasione l’ingresso al parco agricolo di Agriland è aperto a tutti e senza alcun costo e prevede la possibilità di effettuare un gradevole percorso in assoluta sicurezza, nel rispetto della normativa nazionale e regionale per prevenire la diffusione del Covid-19, consentendo di visitare una dopo l’altra le postazioni espositive di produttori agricoli e artigiani con i loro prodotti spesso introvabili. Inoltre, lungo il percorso, si avrà la possibilità di visitare l’orto biologico e conoscere gli animali che vivono nel parco: cavalli, pony, asini, maiali, capre, galline, papere, oche, pulcini, gatti e cani.

Nel corso della manifestazione sarà presentato, attraverso una mostra fotografica, il progetto di agricoltura sociale “La Romanella”, che prevede la realizzazione nelle campagne viterbesi di una fattoria sociale e un ristorante finalizzati all’inserimento lavorativo di giovani adulti nello spettro autistico.

Il Mercato della Terra di Viterbo e Tuscia, realizzato grazie al patrocinio e alla collaborazione del Comune di Viterbo e di Agriland, si svolge ogni terza domenica del mese. Il prossimo appuntamento è domenica 20 dicembre.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti: Facebook di Slow Food Viterbo e Tuscia, viterboslowfood@gmail.com, tel. 335.7571420 – 347.5061061.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui