Campetto del Pilastro: un risultato monco rispetto agli obiettivi del progetto. Per una spesa consistente

Metratura non a norma. 500 mila euro, ma “vietato” ai giovani della Berretti!

264
sintetico pilastro arena
Il campo del Pilastro durante i lavori

La Viterbese è scesa lo scorso 22 dicembre per la prima volta sul sintetico del Pilastro, per un allenamento, dopo i lavori che hanno interessato il campetto ‘Vincenzo Rossi”.

500mila euro il costo degli interventi, una spesa decisamente cospicua per un campo da utilizzare soltanto per qualche sgambatura.

Piero Camilli Viterbese Grotte di Castro
Piero Camilli, ex patron della Viterbese e sindaco di Grotte di Castro

L’obiettivo alla base del progetto di riqualificazione, su richiesta – più volte reiterata – dell’allora patron del club gialloblù Piero Camilli, era infatti finalizzato in particolare a realizzare un campo dove la Berretti, la squadra giovanile “over 18”, potesse disputare le partite di campionato.

Finalità completamente disattesa: la metratura non è a norma per disputare gare del campionato nazionale! È proprio la Berretti resta quindi fuori dai cancelli.

Dove e come è avvenuto il corto circuito? L’azienda che si è aggiudicata l’appalto “per migliore offerta”, operante nel settore in tutta Italia, avrebbe dovuto eseguire il progetto secondo gli standard, e le misure, adeguati alla richiesta. Perché così non è stato?

E la stessa azienda ha mai portato a conoscenza del Comune il problema della metratura non a norma rispetto ai precisi input per cui era nato il progetto?

Se le giovanili che militano nel campionato nazionale non possono utilizzarlo, valeva la pena di spendere la sostanziosa sommetta di 500mila euro per il campo in sintetico?

E anche sul sintetico, poi, in molti storcono il naso e si chiedono perché sia stato realizzato tutt’ altro che con materiali di ultima generazione.

Insomma un risultato monco e deludente rispetto al progetto di partenza, su cui c’è poco da esultare. Perché l’ azienda non ha comunicato e il Comune non ha verificato? Sorgono dubbi e interrogativi sui quali si attende una risposta convincente, anche alla luce di un rilevante impegno economico da parte delle casse comunali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui