La missione italiana si è conclusa ieri

Militari in Afghanistan, Ciambella: “Ricordiamo vittime viterbesi”

381
ciambella

“Ieri si è conclusa ufficialmente la missione italiana in #Afghanistan. Oltre a ringraziare le donne e gli uomini delle Forze armate che in questi 20 anni con dedizione e spirito di sacrificio hanno operato in quell’area costruendo scuole, ospedali, pozzi, strade e garantito la sicurezza delle popolazioni locali, ci tengo a ricordare i 723 feriti e le 57 vittime che hanno perso la vita al servizio della Repubblica.

Tra queste due ragazzi della provincia di Viterbo: il caporal maggiore Giandomenico Pistonami di Lubriano, deceduto il 17 settembre del 2009 in seguito ad un attentato kamikaze presso Kabul, e il caporal maggiore Roberto Marchini di Caprarola, morto in Afghanistan il 12 luglio del 2011 colpito da un ordigno. Avevano 26 e 28 anni.

Ai loro famigliari e amici giunga anche oggi la nostra vicinanza”.

Così la consigliera del PD Luisa Ciambella in un post su Facebook.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui