“MISIA: LE CONFESSIONI DI UNA CONCUBINA” Debutto dello spettacolo teatrale nella Tuscia

127

Mancano dieci giorni alla prima nazionale dello spettacolo “Misia: le confessioni di una concubina” portato in scena al Teatro dell’Unione, e poi in replica al Teatro Rivellino di Tuscania(VT) dalla compagnia teatrale “Gli artisti senza nome” di Asti, capitanata dalla regista Fiorella Carpino.
Lo spettacolo è tratto dal romanzo della pluripremiata scrittrice viterbese, Roberta Mezzabarba, ed è sponsorizzato dal FIDAPA sezione di Viterbo, dal Comune di Viterbo, dal Comune di Tuscania e dalla SOS TYRES.

La scrittrice Roberta Mezzabarba, raggiunta telefonicamente ci racconta la strana storia della genesi di questo spettacolo.
“A maggio di quest’anno ho vinto il 1° Premio al Premio Osvaldo Campassi – Dalla carta al corto a San Damiano d’Asti con il booktrailer del mio ultimo romanzo, Le confessioni di una concubina.
La presidente di giuria, la regista Fiorella Carpino, il giorno successivo alla premiazione mi contatta e mi dice che le è così piaciuto il trailer che vuole leggere il romanzo e sceneggiarlo per farne un’opera teatrale.
Lì per lì rimando interdetta, pensando a una delle solite fandonie che sento spessissimo sparare nel mondo dell’arte e dello spettacolo.

Fatto sta che lo spettacolo tratto dal mio romanzo sta effettivamente divenendo realtà: gioia, emozione, incredulità si mischiano in un cocktail al sapore di sogni realizzati.

Il Comune di Viterbo ha voluto fare sua questa rappresentazione teatrale, ed ha spostato il consueto appuntamento per la celebrazione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne dalla sala Regia di Palazzo dei Priori al Teatro dell’Unione, come preludio allo spettacolo. Di questo ringrazio il sindaco Giovanni Arena l’Assessore allo spettacolo Marco De Carolis e l’assessore alle politiche sociali Antonella Sberna.
Il FIDAPA Viterbo (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari) di cui faccio orgogliosamente parte, ha sposato la causa e mi ha dato manforte nell’organizzazione: ringrazio la past president Wanda Selva e la Presidente Miranda Bocci.
Per lo spettacolo di Tuscania ringrazio l’assessore Stefania Nicolosi e il sindaco Fabio Bartolacci e Claudio Patrizi dell’ Actastuscania per la disponibilità e l’entusiasmo.
Un sentito ringraziamento anche ai Vigili del Fuoco, alla Croce Rossa Italiana e alla SOS TYRES che hanno creduto in questo progetto.”

Una nota importantissima da evidenziare è che tutti gli incassi andranno in beneficenza alle case rifugio delle donne presenti sul territorio della Provincia di Viterbo.

I biglietti per assistere agli spettacoli saranno ad offerta libera, con un minimo di 3 € per le matinèe dedicate agli studenti, e di 10€ per gli spettacoli pomeridiano e serale.

Di seguito le informazioni relative agli spettacoli, con tutti gli orari:
 giovedì 25 novembre ore 11,00 Teatro dell’Unione Viterbo
Spettacolo aperto ai ragazzi delle scuole superiori
 giovedì 25 novembre ore 17,30 Teatro dell’Unione Viterbo
Cerimonia Istituzione per la giornata contro la violenza sulle donne
Di seguito Spettacolo libero

 venerdì 26 novembre ore 11,00 Teatro Rivellino Tuscania (VT)
Spettacolo aperto ai ragazzi scuole e superiori
 venerdì 26 novembre ore 21,00 Teatro Rivellino Tuscania (VT)
Spettacolo libero

Trama
«Quando una vita va in frantumi si può scegliere di essere detrito o isola.
La storia della protagonista, Misia è una storia cupa e buia: il racconto doloroso di una donna, assolutamente verosimile struggente e crudo che travolgerà tutto in un turbine di emozioni.
Questa renderà comprensibile quanto possa essere doloroso un abuso anche non prettamente fisico, quanto anche le parole possano distruggere l’anima e la volontà di una persona.
Misia: un pianeta attorno a cui vorticano una serie di personaggi satellite, di cui ben pochi sono degni di rispetto ed empatia.
Questa storia è un olocausto di emozioni che esplode in una Fenice.»
(Roberta Mezzabarba)

Per vedere il booktrailer https://bit.ly/3kk3bT4
Le prime 60 pagine del romanzo gratuitamente https://bit.ly/3mUW9pR
Le confessioni di una concubina il libro qui >> https://bit.ly/3mUVMvt

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui