Misure anti Covid, 8 stranieri in piazza a Roma bivaccano: fermati e denunciati

La scorsa sera a Roma i carabinieri della Capitale hanno sanzionato 8 cittadini stranieri che stavano bivaccando sotto i portici di piazza Vittorio Emanuele II violando le norme anti Covid

52

Non finirà mai. Si cerca di tutto per evitare gli assembramenti e far rispettare le regole ai cittadini ma – purtroppo – qualche furbetto non lo fa mettendo in difficoltà chi invece segue le leggi punto per punto.

La scorsa sera a Roma i carabinieri della Capitale hanno sanzionato 8 cittadini stranieri che stavano bivaccando sotto i portici di piazza Vittorio Emanuele II violando le norme anti Covid.

Il gruppo di stranieri – sette cittadini del Perù e uno dell’Ecuador – oltre a  chiacchierare, ascoltava la musica ad alto volume tra una sigaretta e l’altra e bevendo diverse birre senza rispettare le misure urgenti decise dal Governo per fronteggiare l’emergenza epidemiologica.

Tutti i cittadini stranieri sono stati identificati e sanzionati amministrativamente per un totale di 3.200 euro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui