Misure anti Covid: controlli sul litorale

134

I nuovi controlli interforze disposti dal Questore di Viterbo, Massimo Macera, a Tarquinia e Montalto di Castro, presso esercizi pubblici, lidi e luoghi di ritrovo della movida hanno visto all’opera Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza nella notte scorsa.

Obiettivo dell’attività, che si inquadra nell’ambito di un ampio dispositivo di sicurezza pianificato con ordinanza del Questore, come condiviso in Prefettura in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, il rispetto delle prescrizioni per il contenimento del contagio da Covid 19 e la massima sicurezza nei luoghi di maggiore aggregazione.

La lente d’ingrandimento è stata rivolta soprattutto verso quelle zone del litorale che rappresentano, soprattutto per i più giovani, punti di aggregazione ed incontro.

Nel corso dei servizi, coordinati da un Commissario della Polizia di Stato, sono stati diversi gli esercizi pubblici controllati e moltissime le persone identificate.

Particolare attenzione è stata rivolta all’uso dei dispositivi di protezione individuale il cui utilizzo è obbligatorio dalle ore 18,00 alle 06,00, anche all’aperto, nelle pertinenze dei locali pubblici e negli spazi pubblici ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti, così come stabilito dalla recente disposizione del Ministro della Salute.

La Polizia di Stato invita la cittadinanza ad osservare rigorosamente quanto previsto dalle Autorità per il contenimento del Covid 19, con particolare riferimento al distanziamento interpersonale ed all’uso della mascherina protettiva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui