Mobilità internazionale, domani alla web radio Unitus se ne parla con l’assessore Sberna

322
unitus radio

L’assessore Sberna invita i giovani ad ascoltare la puntata dedicata alla mobilità internazionale a pochi giorni dalla Settimana europea della gioventù
Speciale Erasmus+, se ne parlerà domani 21 maggio, dalle ore 13 alle 13,40, sulla web radio dell’Università degli Studi della Tuscia. Nella puntata di domani si parlerà di Erasmus+ e anche di testimonianze sul programma di mobilità internazionale dedicato agli studenti di tutto il mondo. Un’iniziativa ideata e promossa dall’assessore alle politiche giovanili e alle politiche europee Antonella Sberna insieme all’Unitus e all’associazione Universo Giovani, che si riallaccia alla Settimana europea della gioventù da poco conclusa. Presenti in studio, in occasione della puntata di domani, l’assessore Antonella Sberna, le referenti dell’ufficio Erasmus e mobilità internazionale dell’Unitus, Emanuele Brodo, presidente dell’associazione universitaria UNiverso Giovani e Leonardo Fiore, tutor degli studenti Erasmus presso l’Unitus.
“La puntata di domani in onda sulla web radio Unitus – spiega l’assessore Sberna – sono certa contribuirà a diffondere le opportunità che l’Unione europea offre ai nostri giovani. Il tutto attraverso testimonianze e storie raccontate da chi sta vivendo questa esperienza di vita e di studio  in giro per l’Europa e per il mondo. Nell’ambito della puntata verrà presentato il progetto Erasmus, saranno poi intervistati tre studenti che hanno terminato o che sono attualmente in Erasmus. Ci collegheremo con l’Inghilterra e con la Spagna per ascoltare alcune esperienze direttamente dalla voce dei nostri ragazzi. Vogliamo soffermarci ancora sulle tematiche approfondite in occasione della nona edizione della Settimana Europea della Gioventù, organizzata in Italia dall’Agenzia Nazionale per i Giovani in collaborazione con Eurodesk, su iniziativa della Commissione europea in collaborazione con il Parlamento europeo. Una manifestazione quest’anno incentrata sul tema della democrazia – ha concluso l’assessore Sberna – che ha coinvolto oltre 100mila ragazzi da 34 Paesi in 800 eventi, di cui 3500 giovani solo in Italia”.

Questo il link per ascoltare la puntata di domani https://www.spreaker.com/user/7800870/settimana-europea-della-gioventu-2019-un_4

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui