Montefiascone: arrestati due giovanissimi spacciatori recidivi

Due giovanissimi spacciatori arrestati con l'accusa di traffico di droga e sequestro di un minorenne.

238
carabinieri

I carabinieri della compagnia di Montefiascone in collaborazione con la Procura della Repubblica di Viterbo, al termine di una complessa attività investigativa svolta sul territorio, hanno arrestato due giovanissimi spacciatori, già più volte denunciati e arrestati, con l’accusa di traffico di droga e sequestro di un minorenne che avrebbe dovuto testimoniare contro di loro in relazione ad uno dei casi a loro contestati e che venne tenuto segregato per molte ore. I due giovani recidivi sono stati sottoposti a misure cautelari e si trovano agli arresti domiciliari. L’ ennesima vicenda che testimonia il preoccupante incremento degli episodi di microcriminalità che le forze dell’ ordine si trovano a fronteggiare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui