Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire le ultime ore di vita del 38enne

Morte Urbani, sentiti familiari e amici

177

Si svolgerà sabato prossimo all’obitorio del cimitero San Lazzaro, l’esame autoptico sulla salma di Daniele Urbani, il 38enne trovato cadavere in un dirupo nelle campagne tra Carbognano e Caprarola. È qui che era stato visto l’ultima volta, venerdì scorso, quando aveva fatto la consegna del pane.
Da qui erano scattate le ricerche, frenetiche. Che avevano portato al ritrovamento del furgoncino Fiat Doblò di colore bianco e, una manciata di ore dopo a poche decine di metri, al cadavere. A Vallerano è profondo il cordoglio per il tragico epilogo della vicenda, che è stato espresso in una nota dall’amministrazione comunale.
Adesso gli organi inquirenti indagano a tutto campo: non si esclude alcuna pista. Nemmeno quella del gesto estremo. In queste ore, inoltre,
familiari ed amici vengono sentiti per tentare di ricostruire le ultime ore di vita di Urbani e cercare di capire cosa possa essere accaduto.
I risultati dell’autopsia arriveranno entro sessanta giorni e, se fino ad allora le indagini non avranno dato risposte certe, sarà l’unica a fornire risposte sul decesso del 38enne.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui