Morto per Covid-19 il serial killer Donato Bilancia

185

È morto per Covid Donato Bilancia, nato a Potenza nel 1951, serial killer molto noto alle cronache, condannato a ben 13 ergastoli per diciassette omicidi e a 16 anni per un tentato omicidio. Era recluso nel carcere Due Palazzi di Padova. Fu arrestato nel 1998 e riconosciuto colpevole di efferati delitti avvenuti negli anni 1997 e 1998, tra la Liguria e il Piemonte.

Fu soprannominato “il mostro dei treni” e anche “il serial killer delle prostitute”.

Bilancia scontò i primi anni di reclusione al carcere di Marassi a Genova. In seguito fu trasferito a Padova.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui