Movida estiva, ritornano i divieti per alcol e vetro al centro storico

I locali non potranno somministrare bevande in bottiglia - vetro e metallo - dalle 22 fino alle 6 di mattina mentre dalle 22.15 fino alle 6 non si potrà circolare in giro con il bicchiere di vetro in mano.

438

Già da stasera è in vigore l’ordinanza delle bevande in contenitori di vetro e metallo firmata dal sindaco di Viterbo Giovanni Arena. L’ordinanza venne già firmata dal suo predecessore Leonrado Michelini comprendendo l’utilizzo di bottiglie e recipienti in vetro e metallo e dall’altra la somministrazione di bevande alcoliche.

I locali non potranno somministrare bevande in bottiglia – vetro e metallo – dalle 22 fino alle 6 di mattina mentre dalle 22.15 fino alle 6 non si potrà circolare in giro con il bicchiere di vetro in mano. In serata, inoltre, due pattuglie della Polizia Locale vigileranno per controllare che tale ordinanza non venga rispettata e chi verrà colto sul fatto subirà una multa  dai 25 fino ai 500 euro.

“Purtroppo i giovani bevono… e anche tanto – commenta il sindaco Giovanni Arena – dobbiamo tutelare il decoro della nostra città. Il vetro si può rompere ed è pericoloso. La sicurezza nelle vie del centro e fuori è fondamentale”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui