Msc Grandiosa: due dei 12 positivi ricoverati in ospedale

La nave da crociera è all'ancora nel porto di Civitavecchia da circa dieci giorni

114
civitavecchia banchina porto

Due dei dodici positivi al coronavirus dell’equipaggio della Msc Grandiosa, una delle navi da crociera ormeggiate al porto di Civitavecchia, sarebbero stati fatti sbarcare e ricoverati in ospedale perché le loro condizioni sarebbero più gravi. La nave da crociera è all’ancora nel porto di Civitavecchia da circa dieci giorni. Qualche giorno fa i sanitari della Asl e dello Spallanzani avevano accertato la presenza a bordo di 12 positivi.

Al momento a Civitavecchia è ancora in corso lo sbarco dei passeggeri di un’altra grande nave da crociera, la Costa Victoria, da cui invece era stata fatta scendere giorni fa una positiva a Creta. Finora i passeggeri della Victoria sono stati via via accompagnati in aeroporto dove ad attenderli c’erano ponti aerei verso i rispettivi Paesi.

Intanto scongiurato definitivamente l’arrivo della Costa Diadema, che sabato era stata per tutta la giornata in rada in attesa della destinazione. In tarda serata aveva poi virato verso la Corsica, sembrava diretta a Marsiglia quando invece è stata dirottata a Piombino, dove è appena arrivata. “Ringrazio il ministro Paola De Micheli per l’attenzione e la sensibilità mostrate nell’ascolto delle nostre ragioni” ha commentato il sindaco Ernesto Tedesco che aveva scritto al numero uno del Mit qualche giorno fa esprimendo perplessità e chiedendo che la nave venisse fatta sbarcare in altro porto.

“Dal momento che il porto di Civitavecchia è impegnato nell’accoglienza di passeggeri ed equipaggi di altre tre navi da crociera – aveva spiegato proprio ieri il Ministro – si è ritenuto che la Costa Diadema dovesse attendere prima di poter attraccare in quello scalo”. Da lì la decisione quindi di spostarla su Piombino, attivando tutte le procedure del caso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui