4,2 milioni di euro di multa dall’Antitrust

Multata la compagnia di Ryanair: “Non ha rimborsato il costo dei biglietti per i voli cancellati”

128
aereo

La compagnia aerea Ryanair è stata sanzionata per non avere rimborsato ai consumatori il costo dei biglietti per i voli cancellati dopo il 3 giugno 2020, dopo la ripartenza per gli spostamenti legate all’emergenza sanitaria.

L’Antitrust ha deciso di multare la compagnia, ora Ryanair dovrà pagare 4,2 milioni di euro per le pratiche commerciali scorrette. Altre compagnie aeree si sono trovate nella stessa posizione di quest’ultima. EasyJet è stata multata per 2,8 milioni di euro e Volotea per 1,4 milioni di euro.

Secondo l’Autorità, le tre compagnie hanno tenuto una condotta gravemente scorretta e non rispondente al canone di diligenza professionale.

La compagnia irlandese ha motivato con l’emergenza sanitaria la cancellazione dei voli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui