Multe a raffica allo stop: monta la protesta

Parte dai social la polemica contro il rilevatore di infrazione stradale collocato sui semafori

527
semaforo multe santa marinella

Dai nostri partner di CivOnline, il quotidiano telematico dell’Etruria

SANTA MARINELLA – Scoppia sui social la polemica sui famosi “photored”, il rilevatore di infrazioni stradali collocato sui semafori che sanziona chi passa con il rosso.

A Santa Marinella, però, questo apparecchio non emette multe quando si attraversa il semaforo con il rosso, ma affibbia sanzioni anche a coloro che, senza volerlo, “toccano” con le ruote la riga bianca dello stop. Ci sono residenti che hanno collezionato già 14 multe, altri invece più fortunati qualcuna di meno. “A me è arrivata già la seconda e devo dire che sono stati molto veloci – dice un internauta – la multa, sempre la stessa, perché ero ferma al semaforo, ma oltrepassavo la striscia bianca. Nell’attesa delle prossime sanzioni, volevo semplicemente dire che se la precedente amministrazione ha lavorato male, non è che adesso ci dobbiamo rimettere noi perché al Comune servono i soldi.

Non basta aver aumentato la Tari del 25/ 30 %? Queste multe sono assurde, capisco chi passa con il rosso, ma multare coloro che toccano la riga bianca è assurdo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui