Nascondevano in casa 34 grammi di cocaina e quasi 19mila euro: arrestati due pusher egiziani

217

I carabinieri di Orte, di un attività informativa nata dal controllo del territorio, hanno perquisito nella serata di ieri l’abitazione di due egiziani sospettati di essere il canale di rifornimento di cocaina nella città di Fabrica di Roma.

Effettivamente, durante le perquisizioni effettuate dai carabinieri, sono stati trovati nascosti ben 34 grammi di cocaina e 2 grammi di hashish oltre a 2 bilancini di precisione.

Inoltre, i due tenevano in casa 18.900 euro, secondo i carabinieri il bottino sarebbe frutto dell’attività di spaccio, il tutto è stato quindi sequestrato e i due spacciatori egiziani sono stati dichiarati in arresto e posti agli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui